Questo sito web utilizza i cookie per migliorare i servizi e l'esperienza degli utenti. Se scegli di continuare la navigazione, consideriamo accettato il loro uso.

logo auser tgp banner afterburner doppio finale x

Chiavari, 2-4 dicembre 2016 - Mostra "Giocando con stoffe e colori"

stoffe coloriEvento promosso dalla Fondazione Torriglia
  Presidente Dott.ssa Gabriella Bersellini 
Comitato organizzatore:
Dott.ssa  Silvia Garibaldi Consigliere Comunale
 Avv. Veronica Puri 
Mostra a cura di: 
Anna Lavaggi Venturini 
 
Fondatrice del C.I.F. e Presidente di tale sodalizio per 12 anni  durante i quali ha organizzato Corsi e conferenze su molteplici argomenti. Contitolare con la sorella dell’Atelier di moda “Moda Sorelle Venturini ”. Artefice, con la madre e la sorella, della collaborazione con Ivan Palazzolo che ha portó dopo una accurata ricerca storica, alla produzione dei costumi e dei gonfaloni dei Sestieri di Lavagna della Torta dei Fieschi e di abiti per altri prestigiosi gruppi storici. Ha conseguito l’attestato regionale di “Maestra di Macramé”. Insegnante per un decennio ai corsi di sartoria. 
 
Margherita Todaro 
 
Pittrice genovese. Per la prima volta espone le sue opere ed affronta questa nuova esperienza con passione ed entusiasmo. 
 
Conferenza inaugurale  a cura di: 
Barbara Bernabò 
 
Laureata in Lettere e specializzata in archivistica e paleografia latina. Particolarmente esperta di genealogia e storia familiare, è autrice di numerosi studi scientifici sull’argomento. E’ animatrice e sostenitrice di vari enti ed associazioni attivi nel settore della ricerca storica e della valorizzazione dei beni culturali, per le quali ha organizzato mostre, convegni e pubblicazioni. Al 2001 risale un suo lavoro dedicato alla famiglia Torriglia-Vaccà in relazione alla chiesa di S. Giacomo di Rupinaro. 
 
Agnese Avena
 
Laureata in lettere con indirizzo storico-artistico con tesi di laurea in Storia della critica d’arte. Ha frequentato con successo: corsi di approfondimento sull’arte tessile presso la Fondazione Arte della seta Lisio di Firenze, corso di formazione per personale addetto alla conservazione dei Beni Artistici della Chiesa, corso di formazione per operatori diocesani nel settore Liturgico-Artistico promosso dall’Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici della C.E.I.  Ha partecipato ai progetti di catalogazione dei beni mobili di edifici civili e religiosi delle Provincie di Genova, La Spezia e Savona per la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Liguria.  Ha collaborato con l’ufficio dei Beni Culturali della Curia di  Chiavari per il progetto di catalogazione dei beni storico-artistici del comprensorio della Diocesi promosso dalla C.E.I. Svolge l’attività di guida turistica dal 2003. L’attività lavorativa si accompagna a pubblicazioni e conferenze di ambito storico artistico relative a beni del territorio e  allestimento di mostre nel territorio ligure. Dal 2014 collabora con la Fondazione Torriglia.