Questo sito web utilizza i cookie per migliorare i servizi e l'esperienza degli utenti. Se scegli di continuare la navigazione, consideriamo accettato il loro uso.

logo auser tgp banner afterburner doppio finale x

Informativa ai visitatori

Auser Tigullio Golfo Paradiso
© 2008-2018 Tutti i diritti riservati.
Dichiarazione limitazione di responsabilità, privacy e politica dei cookies 

Seleziona altra Lingua

itenfrdeptruessv

Da Comune Recco : 14 ottobre 2017 - Eravamo quasi in cielo

eravamo quasi

 

Vi inviatiamo a partecipare alla serata del 14 ottobre , evento organizzato dall'assessorato al Turismo, per prenotare il posto a teatro contattare il seguente numero di cellulare  3391502492

oppure presso il nostro ufficio per ulteriori delucidazioni

Correva l’anno 1944; la seconda guerra mondiale era a punto cruciale e scaricava tutta la propria violenza sull’Europa.

Non veniva risparmiata, ovviamente, un’Italia divisa dalla Linea Gotica, tra le cui strade il popolo aveva l’assoluta necessità di trovare almeno un poco di normalità, dimenticando i rastrellamenti, le battaglie, il dolore e la morte.

La Federcalcio, con sede a Milano, decise di organizzare un campionato di divisione nazionale, al termine del quale sarebbe stato assegnato il titolo di Campione d’Italia. E’ in questo contesto storico che si sviluppò la leggendaria impresa dei vigili del fuoco di La Spezia, i quali, a bordo di una vecchia autobotte modificata per trasportare le squadre e sempre sotto il rischio dei bombardamenti, furono in grado di sbaragliare concorrenza, compreso il Grande Torino di Vittorio Pozzo.