Questo sito web utilizza i cookie per migliorare i servizi e l'esperienza degli utenti. Se scegli di continuare la navigazione, consideriamo accettato il loro uso.

logo auser tgp banner afterburner doppio finale x

Da Pro Loco : Recco, 4 febbraio 2018, reading 'Il cielo è di tutti'

locandina ilcieloeditutti rodari 4 02 2018La Pro Loco con il Patrocinio del Comune di Recco vi invita presso la  Sala Polivalente F. Lavoratori -Via Ippolito D’Aste, 2/a - Recco - domenica 4 febbraio 2018 - ore 16.00 dove l'Associazione Sant'Ambrogio Musica presenta il reading

"Il cielo è di tutti "

Filastrocche e canzoni di Gianni Rodari

Ingresso Libero

Grazie a Gianni Rodari la letteratura per l'infanzia è stata sottratta al limbo di una produzione minore e restituita, nella sua affascinante complessità, alla storia della letteratura e a quella della pedagogia; il percorso dello scrittore di Omegna non si configura, però, come accomodante itinerario nei luoghi letterari dell'ironia, del paradosso e ancor meno si caratterizza come sentiero tutto interno all'attivismo pedagogico italiano, ma assume via via i segni della contemporaneità, dell'inquietudine, della tensione morale, della coraggiosa protesta civile. L'umorismo dell'assurdo, il gioco della dissacrazione dei luoghi comuni, gli stravolgimenti del linguaggio altro non sono che l'invito reiterato a liberarci dagli schemi, dai pregiudizi, dal conformismo per guardare più lontano; in un momento storico in cui i punti di riferimento morali e civili sembrano smarriti i testi di Rodari ci indicano le strade della tolleranza, le vie dell'amicizia sulle quali converrà incamminarci se vogliamo ancora scommettere sul futuro delle nuove generazioni.

Giovannino Perdigiorno appartiene alla stirpe dei grandi esploratori: ha curiosità e spirito d'avventura. I mondi che spesso incontra, però, non lo soddisfano completamente e cosí, dopo una breve sosta, riparte per inseguire il sogno di un «paese senza errore», dove tutto sia «perfetto» e «bello». Le scoppiettanti filastrocche non concedono nulla, però, alla «lezioncina» scolastica, risultano, anzi, divertenti e fantasiose: inventando il personaggio di Giovannino Perdigiorno, insomma, Rodari ha saputo trasferire a uno dei suoi personaggi piú vivi la sua vitalità, la sua voglia di ottimismo, di utopia, di scommessa sul futuro

Gianni Rodari, nato a Omegna nel 1920, dopo una breve esperienza di insegnamento elementare, lavora come giornalista e comincia quasi per caso a scrivere per bambini. I suoi libri hanno avuto innumerevoli traduzioni e meritato diversi riconoscimenti fra cui il prestigioso Premio Andersen (1970) “Nobel” della letteratura per l'infanzia. Rodari è morto a Roma nel 1980. Notissimo in Italia come in molti paesi stranieri, ha contribuito a rinnovare profondamente la letteratura per i ragazzi.

Virgilio Savona, nome completo Antonio Virgilio Savona (Palermo, 21 dicembre 1919 – Milano, 27 agosto 2009), è stato un cantante, pianista e compositore italiano; celebre per essere stato uno dei componenti del Quartetto Cetra, era sposato con Lucia Mannucci, la "donna" del quartetto.

con: Gabriella Aimo, Andrea Basevi, Carlo Brindesi Canali, Gabriella Esposito, Angela Gibaldi, Daniela Guarrera, Vittorio La Banca, Mina Mancuso, Floriana Masala, Leonardo Rapisarda e Andrea Russo
musica di Virgilio Savona 
disegni originali di Valter Melluso
regia Patrizia Ercole
assistenti alla regia Gabriella Esposito e Daniela Guarrera
------
Pro Loco – Sala Polivalente F. Lavoratori -Via Ippolito D’Aste, 2/a - Recco
domenica 4 febbraio 2018 - ore 16.00